House

I migliori robot aspirapolvere

Che ci piaccia di più o ci piaccia di meno, passare l’aspirapolvere in casa è qualcosa da cui difficilmente possiamo scappare. Ecco perché è importante disporre di tutti i servizi forniti da un robot aspirapolvere. Ci puliscono tutta la casa, si programmano dal cellulare e molti modelli sono adatti per aspirare tutti i tipi di superfici.

I robot aspirapolvere sono diventati l’assistente ideale per la pulizia, dal momento che non dobbiamo quasi fare nulla per pulire qualsiasi stanza della nostra casa. Oggi la stragrande maggioranza ha funzioni di mappatura, quindi sono in grado di evitare ostacoli e stabilire i percorsi di pulizia più efficienti .

Ma dovresti sapere che trovare il modello ideale richiede tempo. Ecco perché abbiamo preparato questa guida all’acquisto per i migliori robot aspirapolvere. In esso troverai strumenti e consigli per fare un acquisto intelligente e mettere a punto il tuo investimento al massimo.

Perché avere un robot aspirapolvere è un’ottima idea

Potrebbe non esserti ancora chiaro che quello che dovresti comprare si chiama robot aspirapolvere. Ma sicuramente cambierai idea non appena scoprirai questi semplici motivi :

  • Perché fanno tutto il lavoro per noi. Come sapete, questi aspirapolvere per noi sono in grado di pulire tutta la casa . Una volta che li abbiamo messi al lavoro, svolgono già il loro viaggio di pulizia da soli in modo che tu non debba fare nulla.
  • Perché possono gestire tutti i tipi di terreno e rifiuti. Inoltre, molti degli attuali modelli sono così versatili che saranno in grado di trattare sia rifiuti liquidi che solidi .
  • Perché possiamo programmarli per funzionare in qualsiasi momento. Un altro motivo per cui dovresti comprare un robot aspirapolvere è che non dovrai nemmeno essere a casa per metterlo in funzione. Possiamo programmarlo per iniziare all’ora che vogliamo.

Di cosa abbiamo tenuto conto in questo confronto?

E poiché trovare il modello ideale per te non è un compito facile, vogliamo parlarti dei criteri che abbiamo preso in considerazione per portarti i migliori robot aspirapolvere sul mercato:

  • Energia. La sua potenza è un dettaglio da tenere in considerazione, poiché indicherà la sua capacità di aspirazione . È importante che abbia un buon livello di potenza, anche se ci sono momenti in cui vale la pena avere un robot con spazzole e accessori adatti alle superfici della nostra casa.
  • Funzioni. Anche i progressi tecnologici influiscono su questi aspirapolvere, quindi hanno sempre più modalità e funzioni . Dalla programmazione o mappatura al controllo remoto tramite cellulare .
  • Modalità di pulizia. Esistono anche modelli incredibilmente versatili in grado di aspirare tutti i tipi di detriti su tutti i tipi di superficie.
  • connettività. Come si dice, possiamo gestire il nostro robot aspirapolvere dal cellulare grazie alla sua connettività Wi-fi e Bluetooth .
  • Design. Anche se pensi che tutti i robot aspirapolvere siano uguali, la verità è che esiste un’ampia varietà di design sul mercato. Ad esempio, robot ultrasottili che possono intrufolarsi in qualsiasi angolo della casa.

I 6 migliori robot aspirapolvere

1. Cecotec Conga 1090

Specifiche

  • Potenza: 1400 Pa
  • Batteria: agli ioni di litio
  • Filtro: alta efficienza
  • Capacità: 0,5 litri
  • Mappato: no
  • Modalità di pulizia:  automatica, bordi, manuale, stanza, spirale e ritorno a casa
  • Connettività: Wi- Fi, Alexa e Google Assistant
  • Accessori: Base di ricarica con telecomando, spazzola per animali domestici, 2 mop, 4 spazzole laterali e un filtro di ricambio

Il Cecotec Conga 1090 è un robot che ti offre molte possibilità ad un prezzo molto competitivo, poiché è una delle opzioni più economiche sul mercato in relazione a ciò che offre. Puoi usarlo per aspirare, spazzare, strofinare e persino rimuovere i peli del tuo animale domestico dal tappeto e, poiché viene fornito con un filtro e spazzole di ricambio, non puoi preoccuparti di sostituire questi accessori per alcuni mesi.

Puoi usarlo con tre diverse potenze a seconda della forza di aspirazione che vuoi che utilizzi, allo stesso modo in cui hai tre modalità di lavaggio in modo che possa adattarsi a tutti i tipi di materiali. La batteria si caricherà completamente in 4 ore e avrai 160 minuti di autonomia, più che sufficienti per una casa di medie dimensioni.

Non ha una mappatura intelligente , quindi a volte passerà attraverso lo stesso posto che ha già pulito in precedenza, sebbene incorpori sistemi antiurto e anticaduta per evitare che si danneggi o cada dalle scale. Non includere la mappatura può influire sul tempo necessario per tornare alla base, poiché a volte puoi disorientarti.

PROFITSIONISTI:

  • Prezzo basso
  • Modalità di pulizia e impostazioni di aspirazione
  • Sistema anticaduta e antiurto

CONTRO:

  • Non ha la mappatura intelligente
  • Non schiva fili o oggetti più piccoli

2. iRobot Roomba 671

Specifiche

  • Potenza: 33 W
  • Batteria: NiMH
  • Filtro: AeroVac
  • Capacità: 0,6 l
  • Mappato: no
  • Modalità di pulizia: Clean, Spot e Dock
  • Connettività: Wi- Fi, Alexa e Google Assistant
  • Accessori: Base di ricarica

Il comfort che può offrirti iRobot Roomba 671 è uno dei suoi punti di forza, poiché poiché include una funzione programmata puoi decidere a che ora pulire ogni giorno e non dovrai preoccuparti di ricollegarlo o attivarlo. Sebbene non disponga di una mappatura intelligente, ha un sistema di navigazione chiamato iAdapt 1.0 che gli consente di navigare in casa.

Ha un’autonomia di 80 minuti, ideale per una piccola casa, e può infilarsi sotto superfici come divani o letti, per pulire a fondo tutti gli angoli. E se vuoi che esca in pulizia in qualsiasi momento, non ti resta che attivarlo con l’app o tramite i comandi vocali degli assistenti intelligenti.

La parte negativa di questo modello è che non viene fornito con accessori o pezzi di ricambio extra , quindi dovrai acquistarli separatamente. Inoltre non ha un sistema anti-shock, quindi è normale che finisca per sbattere contro alcuni ostacoli che il suo sistema di navigazione non rileva bene.

PROFITSIONISTI:

  • proprio sistema di navigazione
  • pulizia programmabile
  • Il tuo software può essere aggiornato

CONTRO:

  • si scontra con oggetti
  • Nessun accessorio incluso

3. Crea Netbot S15

Specifiche

  • Potenza: 25 W
  • Batteria: LG agli ioni di litio
  • Filtro: doppio filtro HEPA
  • Capacità: 0,6 l
  • Mappato: Sì
  • Modalità di pulizia: spazzare, aspirare, mop e strofinare
  • Connettività: Wi- Fi, Alexa e Google Home
  • Accessori: Base di ricarica con telecomando, 2 mop, filtri HEPA di ricambio e 4 spazzole laterali

Il robot aspirapolvere Create Netbot S15 ha una spazzola centrale che ruota per rimuovere anche i granelli di sporco più resistenti , quindi se avete bambini o animali domestici, sarà molto utile per pulire i loro pasticci senza dover perdere tempo. Poiché ha un sistema di mappatura intelligente, sarai in grado di controllare dove va.

Non serve solo come aspirapolvere, poiché può anche spazzare e lucidare i pavimenti con il mocio, ma non è tutto. Incorpora un serbatoio e una testa che ti permette di riempirlo d’acqua e utilizzare il robot per pulire il pavimento . Al termine, tornerà alla sua base di ricarica, sebbene abbia un’autonomia di 120 minuti, quindi ci vorrà molto tempo per ricaricarsi.

Puoi collegarlo al tuo cellulare tramite un’app mobile, oppure ai tuoi dispositivi smart con la connessione Wi-Fi, ma questo può essere un po’ complesso perché l’app non è molto intuitiva . Nonostante questo piccolo dettaglio, ciò che guadagni in termini di comodità compensa più che alcuni bug che l’applicazione potrebbe avere.

PROFITSIONISTI:

  • Rimuove lo sporco incorporato
  • mappatura intelligente
  • Può essere collegato con Alexa e Google Home

CONTRO:

  • App mobile con alcuni bug
  • Capacità della benna progettata per piccoli pavimenti

4. Cecotec Conga 1790 Titanio

Specifiche

  • Potenza: 2100 Pa
  • Batteria: agli ioni di litio
  • Filtro: HEPA
  • Capacità: 0,5 litri
  • Mappato: no
  • Modalità di pulizia:  automatica, casuale, bordi, lavaggio intensivo, camera, spirale, manuale e ritorno a casa
  • Connettività: Wi- Fi, Alexa e Google Home
  • Accessori: Base di ricarica con telecomando, filtro di ricambio e scope laterali, spazzola per animali domestici.

Il robot aspirapolvere Cecotec Conga 1790 Titanium ha molta potenza di aspirazione grazie alla tecnologia Force Clean che incorpora, che eliminerà tutto sul suo cammino, e puoi anche usarlo per strofinare senza dover avere un altro serbatoio specifico perché il suo secchio è misto.

Ha molte diverse modalità di pulizia, inclusa una manuale in cui puoi dirigere i movimenti del tuo robot in modo che pulisca appena sopra l’area desiderata. E sebbene non disponga di una mappatura intelligente, il suo sistema SmartGyro 3.0 assicura che non entri in collisione con gli oggetti e al termine ritorni alla base.

Non avendo la mappatura , non memorizza nemmeno la casa , e se non lascia da sola la base di ricarica, quando la batteria si esaurisce farà fatica a tornare pur avendo un orientamento abbastanza buono. L’app mobile può causare problemi, anche se poiché può essere utilizzata anche con la voce è molto facile farla funzionare.

PROFITSIONISTI:

  • aspirazione molto potente
  • Navigazione simile a una mappatura altamente raffinata
  • deposito misto

CONTRO:

  • Devi lasciare la base per tornare facilmente ad essa
  • L’app a volte dà problemi

5. Xiaomi Mi Robot aspirapolvere

Specifiche

  • Potenza: 1800 Pa
  • Batteria: agli ioni di litio
  • Filtro: HEPA
  • Capacità: 0,42 l
  • Mappato: 
  • Modalità di pulizia: 3 modalità e pulizia programmabile
  • Connettività: Wi- Fi
  • Accessori: Base di ricarica

Lo Xiaomi Mi Robot Vacuum ha un design molto estetico che combina una buona potenza di aspirazione e i suoi 12 sensori per rilevare lo sporco . Il suo sistema di mappatura ti permette di creare percorsi di pulizia e dato che puoi programmarlo per accenderlo a una determinata ora del giorno, non dovrai preoccuparti se non sei in casa.

Non è molto rumoroso, perché include la tecnologia di riduzione del rumore in modo da poterlo programmare per funzionare in qualsiasi momento della giornata senza essere disturbato. Puoi gestirlo tramite l’App mobile , oppure utilizzando l’unico pulsante che incorpora nell’aspirapolvere, poiché tramite diverse pressioni puoi riavviare il Wi-Fi, oppure inviarlo alla base di ricarica.

Attraverso il cellulare potrai vedere la mappa che è stata fatta della tua casa e sapere come sta andando il processo di pulizia, anche se può salvare solo una mappa , quindi se vivi in ​​una casa a due piani potrebbe non essere il opzione più conveniente. Anche se ha un’ottima batteria se vivi in ​​un appartamento o in una casa con una pianta molto grande, poiché può durare più di 2 ore.

PROFITSIONISTI:

  • Capacità della batteria di 2,5 ore
  • Mappatura controllabile tramite cellulare
  • Sensori per rilevare lo sporco

CONTRO:

  • Non memorizza più di una pianta

6. Cecotec Conga Serie 1099

Specifiche

  • Potenza: 1400 Pa
  • Batteria: agli ioni di litio
  • Filtro: HEPA
  • Capacità: 0,5 litri
  • Mappato: no
  • Modalità di pulizia: lavaggio, auto, bordi, manuale camera, spirale e ritorno a casa.
  • Connettività: Wi- Fi, Alexa, Google Home
  • Accessori: base di ricarica, strisce magnetiche, spazzola per animali domestici e secchio per liquidi

Il Cecotec Conga Series 1099 ti semplificherà la vita perché ha una connettività che ti consente di gestirlo comodamente con il tuo cellulare mentre dedichi tempo a te stesso o ad altre attività domestiche. A parte questo, puoi programmarlo per lasciare la sua base ad una certa ora e pulire la casa.

La batteria del robot è abbastanza efficiente e dura circa 160 minuti in modalità standard, quindi dovrebbe essere in grado di pulire bene un grande pavimento. Quando vuoi usarlo per strofinare, devi solo cambiare il serbatoio e scegliere tra una delle tre modalità di pulizia che ha, e se non vuoi che entri in una stanza puoi posizionare le strisce magnetiche incluse.

Non avere la mappatura intelligente accade come la maggior parte dei dispositivi che non la includono, e a volte puoi perderti un po’ e finire per pulire la stessa area più e più volte. Sebbene includa un sensore anti-shock , non è molto efficiente con alcuni oggetti, quindi se hai molti ostacoli in casa, potresti aver bisogno di qualcosa di un po’ più comodo.

PROFITSIONISTI:

  • Puoi usarlo da cellulare
  • Dispone di strisce magnetiche per impedire al robot di entrare ovunque
  • spazzola per animali domestici

CONTRO:

  • Il sistema di navigazione è un po’ scadente
  • Il sistema anti-shock può essere migliorato

Come utilizzare il tuo robot aspirapolvere per ottenere il massimo da esso

Come con qualsiasi altro prodotto, farne un buon uso ci aiuterà a trarne il massimo. Ecco perché vogliamo dettagliarvi una serie di consigli per utilizzare al meglio il vostro robot aspirapolvere :

1. Svuota il pavimento

Sebbene molti robot aspirapolvere possano superare gli ostacoli, è meglio non metterli alla prova. Quindi pulisci il pavimento il più possibile prima di iniziare a passare l’aspirapolvere.

2. Prenditi cura della batteria

La batteria è il componente più importante di qualsiasi robot aspirapolvere. Ecco perché devi prenderti cura di lei il più possibile, perché la sua vita è finita. Se non prevedi di utilizzare il tuo aspirapolvere per alcuni giorni, ti consigliamo di rimuoverlo fino a quando non lo utilizzerai di nuovo.

3. Metti barriere virtuali

Se il nostro robot aspirapolvere riesce ad evitare ostacoli, possiamo anche chiedergli di non superare determinati limiti del perimetro che stabiliamo. Sarà molto utile per evitare cadute dalle scale.

4. Svuotare il serbatoio

È fondamentale svuotare il serbatoio dell’aspirapolvere ogni volta che lo si utilizza. Altrimenti rischi di bloccarlo.

5. Rispettare le istruzioni del produttore

Ogni produttore consiglia una serie di attività di manutenzione. E ti consigliamo di seguire i loro consigli, poiché nessuno saprà meglio come sfruttare il tuo robot aspirapolvere.

6. Approfitta del sistema programmato

Un altro modo per ottenere il massimo dal tuo robot aspirapolvere è programmarlo in modo che funzioni quando non sei a casa.

Quali tipi di robot per la pulizia puoi trovare

Sulla base delle loro funzioni più basilari, possiamo classificare gli attuali robot aspirapolvere in diversi tipi che spieghiamo qui.

1. Robot aspirapolvere classici (spazzola e aspirapolvere)

Sono i robot aspirapolvere per tutta la vita . Di solito si muovono in modo automatico e irregolare, poiché non hanno sensori di alcun tipo . Erano un grande progresso in quel momento, ma finiscono per scontrarsi con tutti i mobili della casa.

2. Robot per la pulizia dei pavimenti

Questi robot sono in grado di pulire il pavimento grazie a un piccolo serbatoio dell’acqua e un mocio integrato. Alcuni hanno una funzione 2 in 1, quindi oltre a strofinare, aspirano anche.

3. Robot aspirapolvere con mappatura

Questi sono i modelli che mostrano il grande progresso nella tecnologia del vuoto. Sono robot in grado di riconoscere l’ambiente in cui si muovono per tracciare il percorso di pulizia più efficiente . Inoltre, rilevano qualsiasi mobile o oggetto in casa, così possono anche aggirarli. Senza dubbio, la cosa più vicina ad avere un assistente.

4. Robot aspirapolvere per animali domestici

Questi aspirapolvere sono appositamente progettati per trattenere i peli degli animali domestici .

5. Robot aspirapolvere per piscine (detergenti per piscine)

Hanno un’ampia varietà di mop e spazzole per pulire a fondo la superficie della piscina e, come previsto, sono resistenti all’acqua.

Guida all’acquisto dei migliori robot aspirapolvere

Ormai potresti non avere la più pallida idea di quale robot aspirapolvere acquistare. Ma se continui a leggere questa guida all’acquisto, saprai tutto ciò che devi sapere su questi aspirapolvere per poter acquistare quello più adatto a te.

I robot aspirapolvere sono meglio delle scope?

È molto difficile decidere sull’uno o sull’altro. Principalmente, perché sono dispositivi molto diversi . Entrambi servono ad aspirare il pavimento, è vero, ma nulla a che vedere con esso.

Mentre il robot aspirapolvere effettua una pulizia superficiale in tutta la casa, gli aspirapolvere a scopa hanno una potenza maggiore, quindi li preferiremo per una pulizia più approfondita .

Qual è la migliore marca di robot aspirapolvere?

La verità è che il mercato dei robot aspirapolvere è molto affollato, quindi ci sono una buona manciata di produttori che meritano una menzione.

Marchi recenti come iRobot o Cecotec stanno guadagnando molto terreno, ma i produttori più classici come Taurus o Rowenta hanno mantenuto il tipo. Lo stesso accade con altri mitici come Bosch o Black Decker , che non perdono vigore nel corso degli anni.

Roomba di iRobot contro Conga di Cecotec Quale è meglio?

Anche a questa domanda è difficile rispondere. Si tratta di due dei più importanti produttori attualmente nel settore degli aspirapolvere. Tuttavia, non offrono affatto la stessa cosa.

L’ iRobot Roomba è uno dei migliori robot aspirapolvere che troverai sul mercato, ma sarà una qualità che si rifletterà nel prezzo. I robot Cecotec , invece, sono molto più economici, distinguendosi per l’ ottimo rapporto qualità prezzo.

D’altra parte, i modelli iRobot sono sempre all’avanguardia nella tecnologia , quindi sono in grado di offrire una maggiore innovazione. Tuttavia, i robot aspirapolvere Cecotec hanno già tutte le caratteristiche di ultima generazione .

Quindi, se vuoi uno dei migliori aspirapolvere e non ti dispiace pagarlo, rimani con Roomba . Se stai cercando un robot con un ottimo rapporto qualità-prezzo , dovresti acquistarne uno da Cecotec .

Tipi di navigazione dei robot di pulizia

A seconda della marca e del modello, i robot aspirapolvere possono avere diversi tipi di navigazione . I più comuni utilizzano una telecamera e un sistema laser per stabilire un perimetro di lavoro.

Altri, invece, hanno un sistema noto come iAdapt , che funziona con i sensori. È il sistema di navigazione più sofisticato del momento, poiché permette all’aspirapolvere di muoversi in modo molto più efficiente.

Come funziona la mappatura?

La mappatura di un robot aspirapolvere può funzionare in modi molto diversi a seconda della tecnologia utilizzata. Di seguito spieghiamo i diversi tipi di mappatura:

  • mappatura laser. È il sistema più accurato che possiamo trovare in questo momento sul mercato. Funziona grazie ad una torretta che il robot ha sulla sua sommità e che emette un laser in una rotazione di 360º. Come se fosse un sonar , il rimbalzo del laser fa girare il robot per creare un’immagine della superficie della casa.
  • Mappatura intermedia. Grazie a una serie di giroscopi e sensori ottici sulle ruote, l’aspirapolvere calcola il grado di ogni giro che compie. Da parte sua, i sensori delle ruote calcolano la distanza percorsa. Con questi due parametri, l’aspirapolvere acquisisce un’immagine dell’ambiente in cui si muoverà. Non è una mappatura così precisa come quella che funziona con i laser.
  • Mappatura visiva con fotocamera. Questo è il primo sistema di mappatura implementato in questi robot. Utilizza una telecamera che fornisce al robot un’immagine che verrà utilizzata per calcolare le distanze .
  • mappatura combinata. Inoltre, ci sono modelli che utilizzano due o più dei sistemi che abbiamo menzionato.

L’importanza della batteria e la sua autonomia

Poiché questi robot aspirapolvere sono alimentati a batteria, è importante che la batteria sia di qualità. Principalmente, che ha una buona autonomia , dal momento che non vogliamo che esaurisca il lavoro con metà del lavoro.

Ecco perché è consigliabile prendersi cura anche della batteria come uno dei componenti più importanti del nostro robot aspirapolvere. Perché, in effetti, lo è. E sarà inutile avere il miglior modello sul mercato se la batteria finisce per danneggiarsi .

Dopotutto, la vita utile di un robot aspirapolvere è determinata principalmente dallo stato di salute della sua batteria. Un buon modo per allungarlo è rimuoverlo dall’aspirapolvere quando passeremo un paio di giorni senza usarlo.

Filtri e spazzole per robot lavapavimenti

Dopo la batteria, la cosa più importante sono, sicuramente, i filtri e le spazzole che ha il tuo robot aspirapolvere. Dopotutto, indicheranno la sua capacità di aspirazione e pulizia e, soprattutto, la sua versatilità .

Si consiglia che il modello scelto abbia un buon set di spazzole, in quanto gli daranno più capacità di affrontare diversi tipi di superfici.

Connettività di questi aspirapolvere intelligenti

Uno degli aspetti più importanti quando si acquista un robot aspirapolvere sono le sue caratteristiche di connettività . Oltre a poter azionare il robot manualmente, è interessante poterlo fare dal nostro cellulare .

Non solo saremo in grado di programmarlo, ma riceveremo anche notifiche nel caso in cui si verifichi un problema durante l’aspirazione. Inoltre, molti modelli sono compatibili con Alexa e altri dispositivi intelligenti che ci permetteranno di controllare l’aspirapolvere con la nostra stessa voce.

Se questi aspirapolvere ci rendono già la vita più facile, poterli collegare ad altri dispositivi rende la pulizia della nostra casa un gioco da ragazzi.

Includono tutti la funzione scrub?

Non tutti i robot aspirapolvere hanno una funzione di pulizia. Anche se ci sono molti modelli 2 in 1 che, oltre ad aspirare, strofinano anche, ma la verità è che il mercato offre robot aspirapolvere appositamente realizzati per strofinare le superfici della nostra casa.

Cose da evitare con il tuo robot aspirapolvere

Prima di mettere in funzione il tuo robot aspirapolvere, ti consigliamo di seguire questi suggerimenti che eviteranno più di una delusione:

  • Cavi. È vero che molti di questi robot sono intelligenti e schivano ogni tipo di ostacolo, ma non tutti sono in grado di farlo. Ecco perché ti consigliamo di allontanare tutti i tipi di cavi dal possibile percorso che l’aspirapolvere potrebbe prendere. È molto facile aggrovigliarsi.
  • Stringhe e capelli. Altri elementi che possono essere problematici sono le stringhe, le corde e, soprattutto, i capelli. All’inizio il nostro robot aspirapolvere sarà in grado di aspirarli senza alcun problema, ma finirà per intasarsi .
  • Scalette. Dovresti anche sapere che le scale possono essere una complicazione per il nostro aspirapolvere. Ti consigliamo di bloccarli con qualche tipo di porta o un cuscino forte. Sebbene alcuni modelli riconoscano le scale, molto probabilmente cadrai da esse .
  • Animali domestici. Se c’è qualcosa che è attaccato a un animale domestico, è la grande quantità di capelli che perdono. Se hai animali domestici in casa, è meglio acquistare un robot aspirapolvere in grado di aspirare i peli , poiché non tutti saranno in grado di farlo.

Dubbi che potresti avere

Vale la pena acquistare un robot aspirapolvere?

Tutto dipenderà dalle tue abitudini e routine di pulizia, ma possiamo dire senza timore di sbagliare che vale davvero la pena acquistare un robot aspirapolvere. Forse non per una pulizia approfondita della casa, ma per finire quello che hai potuto iniziare. Pensa che aspirerà tutto ciò che chiedi senza che tu debba muovere un dito.

Un robot aspirapolvere può sostituire il normale aspirapolvere?

Come si dice, più che per una pulizia completa, questi aspirapolvere sono l’ideale per completare la pulizia che abbiamo iniziato. Se stai pensando di ritirare il tuo aspirapolvere per tutta la vita, ti consigliamo di non farlo. Ne avrai sicuramente bisogno ad un certo punto.

Quanto dura un robot aspirapolvere?

Quando parliamo della durata di un robot aspirapolvere, ci riferiamo allo stato di salute della sua batteria. Purtroppo, le batterie hanno una durata limitata a seconda della loro fabbricazione. Detto questo, molto probabilmente dovrai cambiare la batteria del tuo aspirapolvere entro due o quattro anni.

È necessario installare un’app per usarli?

Non è fondamentale installare un’applicazione sul cellulare per utilizzare un robot aspirapolvere, ma è necessario per poterne ottenere il massimo. Ed è che molte delle sue funzioni intelligenti sono gestite dal telefono cellulare.

Servono per pulire il pavimento?

Non tutti i robot aspirapolvere ne sono capaci, ma sì. Ci sono modelli realizzati appositamente per pulire il pavimento. Alcuni addirittura aspirano mentre strofinano.

Quale robot devo usare se ho animali domestici?

Al di là di una marca e di un modello, per aspirare i peli dei tuoi animali domestici devi scegliere un modello appositamente studiato per lui. In caso contrario, l’aspiratore finirà per intasarsi.

Altri aspirapolvere che potrebbero interessarti

Sebbene gli aspirapolvere robot facciano tutto il lavoro per noi, dovresti sapere che ci sono altri prodotti che ci aiuteranno anche in tutte le nostre attività di pulizia:

  • Se stai cercando un  aspirapolvere che  occupi poco spazio in casa ed è molto facile da maneggiare, visita  il nostro confronto di aspirapolvere per scopa, aspirapolvere per scopa 2 in 1, aspirapolvere per scopa con cavo , aspirapolvere per scopa Rowenta,  aspirapolvere a scopa senza fili  e  aspirapolvere a scopa Taurus. Questi aspirapolvere sono di piccole dimensioni grazie al loro design verticale e rendono facile la pulizia della casa.   
  • Riesci a immaginare che la tua casa si stia pulendo da sola mentre guardi l’ultima stagione della tua serie preferita? Con i robot aspirapolvere questo sogno può diventare realtà, poiché  svolgono da soli il compito di aspirare  e hanno una grande autonomia. Dai un’occhiata alle  nostre guide all’acquisto di robot aspirapolvere per animali domestici,  robot con mappatura,  robot spagnoli, robot lavapavimenti, robot Roomba,  robot Xiaomi  e  robot Cecotec. Con uno di questi ti dimenticherai completamente dell’igiene della tua casa.  
  • Se vuoi aspirare punti specifici e difficili da raggiungere, probabilmente hai bisogno di un  piccolo dispositivo con un’eccellente potenza di aspirazione . Se vuoi saperne di più su di loro, puoi consultare l’articolo sugli aspirapolvere portatili  o il  link aspirapolvere portatili Black and Decker  e dare un’occhiata ai diversi modelli che abbiamo analizzato. 
  • Cerchi un dispositivo di grandi dimensioni che ti permetta di  aspirare trucioli secchi o bagnati, polvere grossolana e altre particelle  che possono derivare da processi di produzione industriale? Nel top degli aspiratori industriali  troverai informazioni sulla qualità e troverai i modelli più votati sul mercato. 
  • Se sei una di quelle persone che fa sempre un barbecue  con gli amici o hai un ristorante con un forno a legna, dovresti controllare  il nostro elenco  di aspiracenere  per facilitare il processo di sbarazzarsi di queste particelle fastidiose.
  • Per i pavimenti più delicati vi consiglio  la nostra guida all’acquisto dei migliori mocio per pavimenti, visto che dovrete solo lavare il panno e rimetterlo in uso. E per rendere ancora più brillanti i tuoi pavimenti, puoi leggere  il nostro confronto tra le migliori lucidatrici per pavimenti in  commercio, lasciando il pavimento come se fosse stato appena posato.
  • Quando vuoi pulire il divano o le superfici più difficili da raggiungere con la tua scopa a vapore, è meglio dare un’occhiata alla  nostra guida all’acquisto delle migliori scopa a vapore sul  mercato. E per sfruttare al meglio il tuo tempo, ci sono opzioni molto innovative, come quella di cui puoi leggere nel  nostro confronto dei migliori robot lavavetri.
  • Se non vuoi che nulla interrompa la potenza del tuo dispositivo, sulla pagina degli aspirapolvere senza sacco  puoi trovare  l’attrezzatura più potente e veloce  sul mercato con sistema di filtrazione ciclonica. 
  • La tua casa è piena di tappeti ovunque? Quindi devi dare un’occhiata al  confronto degli aspirapolvere per tappeti  che abbiamo realizzato per te e ottenere un dispositivo a pompa d’aria per  aspirare la polvere e lo sporco dai tuoi moschetti.

Escher Booko

Ciao a tutti! Sono uno scienziato politico e potete rivolgervi a me quando avete bisogno di saperne di più su un argomento. Quando non sto analizzando o ricercando qualcosa, scrivo per condividere con gli altri ciò che scopro su internet. Come analista e ricercatore, il mio obiettivo principale è quello di fornirvi informazioni accurate. Così come per chiarire ogni possibile dubbio che puoi avere su un prodotto, in modo che tu possa essere sicuro al 100% quando fai la tua scelta.