Bellezza

Come radersi e prendersi cura della propria barba – Guida definitiva

Il tipo di  cura e di rasatura  che richiede la tua barba dipenderà in gran parte dalla sua  lunghezza, dal tipo di peli del viso e dallo stile  che preferisci indossare. Le barbe corte, basse e addomesticate sono molto più facili da mantenere ma mancano di personalità rispetto alle barbe lunghe, piene e folte.

Chi ama portare  la barba folta ha bisogno di più  accessori, cosmetici e tecniche  per mantenere   i peli del viso sani, lucenti e ordinati . È quindi necessario che tu impari i segreti affinché  la tua barba sia sempre perfetta.

Di seguito ti forniamo le informazioni più complete e dettagliate su tutto ciò che devi sapere sulla  cura della tua pelle e sul mantenimento dei peli del viso ; come tagliarlo, coltivarlo, idratarlo, lavarlo e spazzolarlo.  Diventerai un esperto.

Quali tipi e forme di barba ci sono?

Ci sono così tanti tipi di barba che si potrebbero scrivere diversi volumi per descriverli tutti. Ma ci sono alcuni modelli principali da cui seguono tutti gli altri. L’importante è scegliere  la barba più adatta al proprio tipo di viso.

Tipi di barba in base al tuo viso

Quando scegli il tipo di barba più adatto a te, devi tenere conto della  forma del tuo viso e delle caratteristiche speciali del tuo viso , in modo tale che  evidenzi le sue virtù, aggiungendo contrasto e rilevanza ai tuoi lineamenti più attraenti . Non tutti gli stili sono adatti a tutti. Ecco come scegliere lo stile migliore per il tuo viso.

Possiamo classificare i volti in 3 tipi principali: tondi, ovali e rettangolari. A seconda del tipo di viso, questi sono gli stili più appropriati:

  • Tipo di viso tondo o circolare. Si consiglia l’uso della famosa  barba a “lucchetto”  (una barba circolare che si unisce ai baffi ma può anche essere leggermente separata), la  barba corta e squadrata  (sottile e ben rifinita),  la barba Balbo  (senza basette e separata dalla baffi) o lo  stile “anchor”  (barba piccola e sottile, separata dai baffi e con una linea che unisce la bocca al mento).
  • Tipo di viso ovale. Per questo tipo di viso, gli esperti suggeriscono  i baffi pieni  (lunghi senza barba); la cosiddetta  “barba corta di tre giorni”  (barba folta ma rasata quasi a filo); i  “baffi a ferro di cavallo”  (baffi lunghi che si allungano verso il basso ma senza peli sul mento) o i  baffi originali  (baffi corti senza barba)
  • Tipo di faccia rettangolare. Se questo è il tuo tipo di viso, la cosa migliore per te è usare la  barba “Friendly Mutton Chops”  (le basette si uniscono a barba e baffi ma tutto il mento è rasato); la barba da pistolero  (è una combinazione di baffi a ferro di cavallo con lunghe basette); la “chin line”  (barba piccolissima senza baffi che allinea il labbro inferiore al mento) o  la mentoniera  (che consiste in una barba folta molto sottile senza baffi)

Come modellare la barba

I metodi di modellatura della barba dipendono dallo stile e dalla lunghezza delle barbe che usi. Per le barbe corte è molto più semplice utilizzare tosatrici e rasoi elettrici o rasoi per i dettagli; Ma per barbe più lunghe, molti preferiscono forbici e pettini, poiché forniscono un maggiore controllo in ogni taglio. Tuttavia, dipenderà anche dall’abilità che hai con ogni strumento.

Come mantenere la barba perfetta

Mantenere la barba in perfette condizioni può essere una vera sfida. Ma se segui i seguenti consigli potrai goderti una barba sana, lucente e pulita. Ricorda che fa parte della tua presentazione al resto.

Come lavare la barba

La pulizia quotidiana della barba è una parte essenziale della sua cura. Infatti, più è lungo, richiederà più cure, poiché tenderà a trattenere polvere, altro cibo, ecc. Per un efficace lavaggio della barba, consigliamo i seguenti passaggi:

  • Per iniziare, dovresti inumidire il viso  con abbondante acqua tiepida o calda.
  • Metti una piccola quantità di shampoo  sulle dita e massaggia la barba con movimenti circolari fino a ottenere una schiuma ricca e densa.
  • Non risciacquare immediatamente; attendere 2-4 minuti  affinché lo shampoo faccia il suo lavoro e ottenga un effetto levigante e detergente.
  • Massaggiare nuovamente per detergere in profondità  , applicando più sapone se necessario.
  • Sciacquare lo shampoo con abbondante acqua fredda  per chiudere i pori.
  • In generale si consiglia di lavare la barba una o due volte alla settimana,  ma può essere utilizzata anche quotidianamente. Tutto dipenderà dalla lunghezza della tua barba, dalla quantità di sporco a cui è esposta e dal tipo di pelle che hai.

shampoo per barba

L’uso di un buon  shampoo per barba  garantisce una pulizia profonda, evita spiacevoli irritazioni, non produce forfora e mantiene un buon aroma. Le migliori marche offrono saponi con componenti idratanti, ammorbidenti e fortificanti in modo che la tua barba cresca sana e abbia un aspetto lucido e ordinato  Inoltre sono  rinfrescanti, eliminano i cattivi odori (tabacco, cibo, inquinamento, ecc.) e idratano la pelle.

Clicca qui per vedere i migliori shampoo per barba sul mercato

balsami per barba

 I balsami per  barba sono stati formulati per aiutarti a modellare e modellare la tua barba; idrata i capelli; nutrire e ammorbidire il follicolo pilifero; aiuta a fissare e migliorare l’aspetto della tua barba aggiungendo spessore, densità e lucentezza. Inoltre, ha delle  piacevoli fragranze  che possono aiutare a contrastare gli odori sgradevoli degli agenti inquinanti a cui la tua barba è esposta quotidianamente. Nel caso in cui non ti piaccia l’aspetto lucido, ci  sono  anche balsami per barba dall’aspetto più opaco.

Clicca qui per vedere i migliori balsami per barba sul mercato

Come ammorbidire e idratare la barba

È molto semplice, ma devi avere disciplina e perseveranza affinché il trattamento funzioni Se segui le istruzioni qui sotto, in un paio di settimane potrai goderti una barba morbida, idratata e maneggevole .

  1. Lavare la pelle e i peli del viso con acqua calda  per aprire i pori e prepararli al trattamento. Usa lo shampoo per barba, preferibilmente con elementi ammorbidenti. Asciugare bene con un asciugamano morbido.
  2. Applicare immediatamente il balsamo o la crema levigante  e lasciare agire. È possibile inserire un’altra dose in qualsiasi momento della giornata, ma gli specialisti consigliano di applicare una dose da 1 ml prima di coricarsi, soprattutto nelle zone più ribelli. Massaggiare delicatamente per favorire l’assorbimento.
  3. Non radersi  per almeno 30 giorni per verificare le prestazioni del prodotto.
  4. Spazzolare la barba  può aiutare a diffondere l’ammorbidente e accelerare l’assorbimento.

oli per barba

Se desideri una barba lucida, sana e liscia, ti consigliamo vivamente di utilizzare un buon  olio da barba.  Questi oli facilitano la rasatura, la profilatura e il taglio dei capelli. Sono ottimi agenti idratanti e proteggono la fibra capillare dai danni causati dall’inquinamento, dal freddo e dai raggi UV.

Questi  oli per barba  sono realizzati con una combinazione di due tipi di oli. Come  base  si usa generalmente l’olio di mandorla, di jojoba o d’oliva ; integrato con  olii essenziali  (rosmarino, argan, cedro, cipresso, ecc.). Sebbene esistano anche oli sintetici, gli oli naturali sono consigliati per la loro alta qualità e per essere innocui per la salute.

Clicca qui per vedere i migliori oli da barba sul mercato

cera per barba

La cera per barba   è formulata per prendersi cura e modellare la barba, rendendola perfetta per tutto il giorno. Inoltre, ha effetti idratanti e ammorbidenti e dona alla tua barba una lucentezza discreta e naturale. Può essere utilizzato anche come elemento di fissaggio. Di solito sono realizzati con cera d’api, cera di karitè o sostanze sintetiche. Scegli sempre quelli di origine naturale

Prima di applicare la cera, è necessario lavare bene i peli del viso e poi spazzolarli dalle radici alle punte per garantire un corretto dosaggio della cera in ogni fibra capillare.

>> Clicca qui per vedere le migliori cere da barba sul mercato

Come radersi correttamente la barba

La rasatura in realtà è molto semplice, ma per ottenere un buon risultato con il minor danno alla pelle ti consigliamo di seguire i seguenti passaggi:

  1. Inumidisci la pelle del viso  con abbondante acqua tiepida o calda.
  2. Applicare e stendere un generoso strato di schiuma , coprendo uniformemente tutte le aree da radere. Attendere qualche minuto affinché svolga il suo effetto ammorbidente e protettivo.
  3. Se necessario,  è possibile applicare nuova schiuma  nelle aree in cui è necessario ripassare.
  4. Non applicare troppa forza. Se hai un buon strumento (rasoio, coltello o macchina) e usi una buona schiuma, dovrai solo far scorrere delicatamente le foglie sulla pelle per ottenere il risultato desiderato.
  5. Rimuovere la schiuma rimanente con acqua fredda  per chiudere i pori.
  6. Applicare dopobarba. 

spuma di barba

Se vuoi goderti una rasatura liscia, senza irritazioni e a fondo, dovresti usare le  schiume da barba. Non solo facilitano l’azione delle lame sui capelli, ma idratano anche la pelle e aiutano a riparare i danni causati all’epidermide dalle lame o dalle teste delle macchine elettriche. La schiuma da barba può anche offrire una piacevole sensazione di freschezza (soprattutto quelle al mentolo) con vari tipi di fragranza. Ci sono prodotti che includono vitamine e aloe per nutrire e idratare la tua carnagione.

>> Clicca qui per vedere le migliori schiume da barba sul mercato

spazzola per barba

Se sei uno di quelli che preferisce una  rasatura tradizionale  ma la vuole liscia, senza irritazioni e molto ravvicinata, allora hai bisogno di un  pennello da barba. Non solo  ti fornirà una schiuma densa e soda, ma aiuterà anche a detergere ed esfoliare in profondità la tua pelle. Inoltre, aiuta a sollevare i peli per consentire alla lama di tagliare più vicino.

Esistono diversi tipi di spazzola a seconda del tipo, lunghezza e durezza delle fibre che la compongono. I materiali più utilizzati sono tasso, sintetico, cavallo, cinghiale e setole miste.

Clicca qui per vedere le migliori spazzole per barba sul mercato

Rasoi da barba classici

Molti uomini preferiscono le rasature tradizionali. Per loro  , i rasoi classici  sono l’ideale. I fan dei “rasoi” affermano di ottenere una rasatura liscia e pulita, senza irritazioni o dopo eruzioni cutanee. Inoltre non si intasano grazie al fatto che hanno una lama singola, sono più economici dei rasoi usa e getta e possono durare una vita.

>> Clicca qui per vedere i migliori rasoi da barba sul mercato

rasoi da barba

I rasoi da barbiere sono   uno degli strumenti più antichi ed efficaci quando si tratta di radersi. Tuttavia, non hanno la popolarità di cui godono altri metodi perché non molti hanno imparato la tecnica necessaria e hanno paura di tagli accidentali.

I clipper sono molto più sicuri e facili da usare, ma richiedono meno problemi e richiedono molti più passaggi per ottenere un risultato simile. I fan del rasoio affermano che se impari a usarne uno correttamente non lo userai mai più. Esistono diversi tipi di rasoi (tondi, dritti, francesi, spagnoli, da barbiere, ecc.) a seconda del tipo di punta e filo.

>> Clicca qui per vedere i migliori rasoi da barba sul mercato

Dopobarba per barba

Una delle sensazioni più gratificanti è quella di indossare una buona  lozione dopobarba.  Ti senti fresco, pulito e rinnovato.

Questi prodotti possono venire in diverse presentazioni (crema, gel, lozione, acqua di colonia, ecc.) e sono stati sviluppati per favorire la guarigione della pelle e per prevenire irritazioni e infezioni che possono colpire la pelle a causa di micro-lesioni causate dalla rasatura . Aiutano anche a chiudere i pori (prevenendo così la comparsa di punti neri) e possono contenere sostanze nutritive e idratanti come vitamine o aloe vera.

>> Clicca qui per vedere il miglior dopobarba per barba sul mercato

Come spazzolare correttamente la barba

Spazzolare la barba ne stimola la crescita, aiuta ad esfoliare la pelle, libera i pori, equilibra la produzione di grasso naturale, favorisce la naturale lucentezza, migliora la salute dei tuoi capelli e disseta i peli ribelli. Aiuta anche a prevenire l’effetto crespo ed è un metodo efficace per pulire la barba.

Barbieri e specialisti del settore consigliano i seguenti passaggi per spazzolare efficacemente la barba:

  • Lavati la barba . Dovresti sempre usare shampoo o sapone specializzato.
  • Asciuga bene la pelle e i peli del viso  con un asciugamano e lascialo arieggiare per alcuni minuti.
  • Applicare olio, balsamo o cera secondo le proprie preferenze  e massaggiare con le dita fino a quando non è ben distribuito.
  • Spazzola sempre dalla base dei capelli verso le punte  per ottimizzare l’azione del balsamo e assicurarti che raggiunga ogni capello.
  • Non spazzolare troppo . Pettina la barba una volta al giorno. Farlo più frequentemente può causare la caduta o il danneggiamento dei capelli.

Spazzole speciali per barba

Uno dei rituali maschili più piacevoli e salutari per la tua barba è la spazzolatura quotidiana. C’è una vasta gamma di spazzole per barba. I più consigliati sono quelli in fibra naturale (come le setole di cinghiale) con manico in legno, poiché sono più resistenti e non provocano l’effetto crespo.

> > Clicca qui per vedere le migliori spazzole per barba sul mercato

Come puoi farti crescere la barba

La crescita della barba è il risultato di un insieme variegato di condizioni: eredità, età, dieta e salute, tra molte altre. Se vuoi una barba sana e folta, devi tenere conto dei seguenti punti:

  • Esercizio:  favorisce la circolazione in tutto il corpo, e in particolare nei follicoli piliferi, che favoriranno la crescita della barba. Aumenta anche il livello di testosterone, un ormone che promuove la crescita dei capelli.
  • Riposo:  durante il sonno, viene incoraggiata la crescita di nuovi capelli.
  • Cibo : mangiare correttamente è uno dei  segreti per far crescere la barba . Enfatizzare proteine, semi, noci, frutta e verdura fresca.
  • Complementazione:  il  complesso  B  (soprattutto biotina o B7 e acido folico o B9) aiuta ad aumentare e mantenere i livelli di testosterone e migliorare la produzione di cheratina, una sostanza da cui sono fatti i capelli e le unghie. Si raccomandano anche le vitamine A, C ed E.
  • Controlla il consumo di alcol e tabacco:  queste sostanze inibiscono la crescita dei capelli.
  • Pazienza:  non preoccuparti se non vedi risultati immediati. Lascia crescere la barba per 4-6 settimane. Mentre lo fai, il tuo aspetto inizierà a migliorare.
  • Pulizia:  Lavati spesso il viso.
  • Usa cosmetici che stimolano la crescita della barba.  Applicare regolarmente oli o balsami indicati per nutrire e far crescere la barba.
  • Massaggiare delicatamente  il viso  per 10 minuti due volte al giorno per stimolare l’afflusso di sangue ai follicoli .
  • Combatti l’acne. Questa malattia della pelle può rallentare e persino fermare la crescita dei capelli.
  • Spazzola la barba , dopo aver applicato oli o balsami per la crescita dei capelli.
  • Controlla lo stress:  alti livelli di stress causano la caduta dei capelli.

Prodotti per la crescita della barba

Importanti e riconosciute aziende farmaceutiche e cosmetologiche offrono balsami e oli appositamente formulati per la crescita dei peli del viso, nonché integratori vitaminici per questo scopo. Affinché possano offrirti tutti i loro vantaggi, ti consigliamo i seguenti passaggi.

  • Prepara la pelle : lava il viso con acqua calda per aprire i pori. Dovresti usare solo  shampoo per barba . Asciugare con un asciugamano morbido.
  • Applicare il prodotto  secondo le raccomandazioni del produttore. Puoi usarlo in qualsiasi momento della giornata, ma applicarlo prima di andare a dormire ne favorisce l’effetto.
  • Non raderti  – Lascia che la tua barba cresca in pace per almeno 30 giorni per verificare le prestazioni del prodotto.
  • Se il prodotto è un integratore alimentare,  il segreto è consistenza e regolarità. Dovrai aspettare qualche settimana per vedere i risultati.

>> Clicca qui per vedere le migliori spazzole per barba sul mercato

Scopri le  migliori tipologie e le migliori marche di  rasoi  sul mercato .

  • Il miglior rasoio per la testa
  • Il miglior rasoio da barba
  • miglior rasoio per la schiena
  • I migliori rasoi da donna
  • Il miglior kit per rasoio
  • I migliori rasoi multifunzione
  • I migliori rasoi per pelli sensibili
  • Il miglior rasoio professionale
  • I migliori rasoi per il corpo
  • Il miglior rasoio per testicoli
  • I migliori regolabarba
  • I migliori rasoi Braun
  • I migliori rasoi Philips

Escher Booko

Ciao a tutti! Sono uno scienziato politico e potete rivolgervi a me quando avete bisogno di saperne di più su un argomento. Quando non sto analizzando o ricercando qualcosa, scrivo per condividere con gli altri ciò che scopro su internet. Come analista e ricercatore, il mio obiettivo principale è quello di fornirvi informazioni accurate. Così come per chiarire ogni possibile dubbio che puoi avere su un prodotto, in modo che tu possa essere sicuro al 100% quando fai la tua scelta.

Ultime pubblicazioni