Riposo

I migliori cuscini antireflusso per prevenire il flusso acido durante il sonno

Tutti noi vogliamo avere un sonno profondo, lungo e riposante durante la notte, ma la verità è che il nostro riposo può essere interrotto da vari fastidi. Uno di questi è il reflusso acido. 

Il reflusso acido può facilmente trasformare una buona notte di sonno in un vero incubo, poiché è molto difficile liberarsene.

Fortunatamente, ci sono cuscini speciali che possono aiutare a prevenire il reflusso e alleviare i suoi sintomi , e sono noti come cuscini per il reflusso o cuscini a cuneo.

Le sue uniche forme triangolari o a cuneo aiutano a prevenire questo mal di stomaco. Li troverai anche sotto forma di cuscino, di solito sono più utili per far dormire i bambini sulla schiena senza subire reflusso.

Sappiamo che può essere difficile trovare il miglior cuscino antireflusso tra i tanti modelli in commercio. Per questo motivo abbiamo creato questa guida all’acquisto per aiutarti a scegliere quella che fa per te.

I cuscini antireflusso funzionano davvero?

Ci sono molte opzioni che esistono per prevenire il reflusso dopo aver mangiato . Nelle informazioni fornite da Mayo Clinic puoi trovare un’ampia varietà di suggerimenti per ridurre questi fastidiosi sintomi. 

Tuttavia, una delle alternative più semplici e veloci è quella di sollevare la parte superiore del corpo mentre si è sdraiati per addormentarsi, ma questa elevazione non dovrebbe essere eseguita impilando i cuscini normali perché creerebbe una tensione eccessiva nel collo e nei fianchi. e si genererebbe una pressione nell’addome che aggraverebbe i sintomi.

A questo servono i cuscini antireflusso, scientificamente testati e garantiti per essere efficaci . Questi cuscini, noti anche come cuscini a cuneo, sono progettati per mantenere la testa sollevata mentre il resto del corpo è supportato. 

Inoltre, si caratterizzano per essere una soluzione semplice, economica, veloce e priva di rischi. Non eliminerà i sintomi, ma sarai in grado di dormire tutta la notte senza sentire l’acido raggiungere la gola.

Di cosa abbiamo tenuto conto in questo confronto?

Ci sono molti punti rilevanti da tenere in considerazione quando si acquista un cuscino a cuneo, tuttavia, riteniamo che i più importanti siano i seguenti: 

  • Uno dei punti che abbiamo maggiormente tenuto in considerazione è stata la solidità del cuscino, poiché da questo dipende la sicurezza di un bambino durante il sonno e il comfort di un adulto quando lo utilizza. Raccomandiamo sempre una fermezza media in modo che la testa non sia né troppo alta né troppo in profondità nel cuscino.
  • Un’altra caratteristica importante è la traspirabilità del cuscino, questo impedirà all’umidità di concentrarsi e di adattarsi a determinate temperature, aiutandoti così a dormire più a lungo . Optare per cuscini che includono materiali rinfrescanti nella loro composizione che aiutano a rilasciare la concentrazione di calore.
  • Bisogna considerare anche i materiali, perché dalla loro qualità dipende il comfort durante il sonno. Nel mercato i più consigliati sono i materiali viscoelastici, perché si adattano a diverse posizioni del sonno.
  • È anche importante considerare l’ inclinazione in modo che il cuscino che scegli non interferisca con la tua posizione di riposo. Si raccomanda di andare tra 10° e 30° per evitare che l’acido salga nell’esofago
  • La fodera è solitamente un altro punto da considerare, si consiglia di acquistare cuscini sfoderabili in modo che possa essere lavato e mantenere l’igiene durante il sonno.

I 5 migliori cuscini antireflusso

1. Cuscino a cuneo Proheeder

Specifiche

  • Materiale: polipropilene
  • Fermezza: alta
  • Forma: cuneo
  • Misure: 40 cm x 40 cm x 30 cm
  • Rivestimento: sfoderabile

Un’opzione economica per sostenere la schiena e le gambe.

Il Proheeder Wedge Cushion è progettato in modo tale che con la sua forma allevia non solo la tensione della schiena e della colonna vertebrale, ma anche per evitare di soffrire di reflusso o altri tipi di problemi legati all’apparato respiratorio. Essendo a forma di cuneo, puoi posizionarlo facilmente sulla testiera del tuo letto, anche se puoi usarlo anche per avere le gambe alzate e piegate , nel caso soffrissi di problemi di circolazione in quella zona.

Se ti piace sdraiarti a letto per leggere o guardare la TV, è l’ideale perché ha una buona fermezza in quanto è realizzato in polipropilene, che ti impedisce di sprofondarci dentro, e in questo modo la tua schiena sarà in posizione dritta per prevenire futuri infortuni. E se vuoi lavarlo, è facile come togliere il rivestimento e metterlo in lavatrice.

Ovviamente non potrai lavare il cuscino perché il materiale si danneggerebbe, e la solidità della zeppa può cedere nel tempo. La stessa marca ha un cuscino da aggiungere all’utilizzo del cuscino, poiché questa posizione per dormire può essere scomoda per i primi giorni. In ogni caso è un ottimo strumento se soffri di problemi alla schiena o alle vie respiratorie.

PROFITSIONISTI:

  • Può essere utilizzato sdraiato o come poggiagambe
  • La fodera è lavabile in lavatrice
  • Aiuto con problemi alla schiena

CONTRO:

  • Perde compattezza nel tempo
  • Il cuscino non può essere lavato.

2. Cuscino da lettura Purovi

Specifiche

  • Materiale: schiuma e cotone
  • Fermezza: Morbida
  • Forma: cuneo
  • Misure: 30 x 50 x 60 cm
  • Rivestimento: traspirante

Per chi preferisce cuscini morbidi e soffici.

Il cuscino da lettura Purovi è un’opzione molto comoda se non ti piacciono le superfici molto dure. In questo modo, pur conservando una certa fermezza, essendo in cotone, trasmette un tocco morbido e liscio che lo renderà più confortevole. Puoi posizionarlo in due posizioni, una che ti permette di leggere o chattare senza sdraiarti e un’altra più pensata per riposare.

Puoi usarlo anche per riposare le gambe, se ad esempio soffri di vene varicose, anche se la sua funzione principale è quella di prevenire problemi alla schiena come la sciatica e problemi gastrointestinali come il reflusso. Poiché le sue dimensioni sono piuttosto ridotte e può essere conservato sottovuoto , avrai un cuscino abbastanza facile da portare con te se vai in vacanza.

Se sei molto alto potrebbe essere troppo piccolo, poiché non ha una grande altezza, così come se quello che stai cercando è un appoggio totale della colonna vertebrale, perché potrebbe essere troppo sottile e morbido. Se è quello giusto per te, puoi rimuovere la sua fodera e metterlo in lavatrice, anche se avrà sempre condizioni di ventilazione ottimali perché traspirante.

PROFITSIONISTI:

  • facile da trasportare
  • Consente varie posture
  • morbido e soffice

CONTRO:

  • non molto fermo
  • L’imbottitura può emanare un odore

3. Cuscino Bonmedico

Specifiche

  • Materiale: schiuma di poliuretano e poliestere
  • Fermezza: media
  • Forma: Cuneo e Rettangolo
  • Misure: ‎37,4 x 20 x 19,4 cm
  • Rivestimento: lavabile

Perfetto per chi cerca versatilità.

Il Cuscino Bonmedico ha diverse posizioni e modi in cui può essere ripiegato per servirti sia per evitare problemi gastrici, come il mal di schiena, sia

per svolgere alcune attività con maggiore comfort . Una delle sue forme è il rettangolo, che permette di utilizzarlo per sostenere oggetti o piedi, oltre a posizionarlo sotto le ginocchia.

Puoi posizionarlo sia orizzontalmente che verticalmente e, poiché ha un’apertura al centro del corpo in schiuma, puoi adattarlo comodamente al tuo divano. Quando vuoi lavare la fodera, devi solo rimuoverla e puoi farlo in lavatrice, anche se devi impostare la temperatura in modo che non superi i 30 gradi.

Poiché ha una compattezza media, può adattarsi meglio a tutti i tipi di situazioni senza essere troppo sodo o estremamente morbido . Se è la prima volta che utilizzerai un cuscino di questo stile, può essere un buon punto di partenza. Anche se dovresti anche tenere presente che poiché può essere piegato, nel tempo ciò influirà un po’ sulla sua stabilità.

PROFITSIONISTI:

  • consistenza media
  • moltitudine di posizioni
  • Pieghevole

CONTRO:

  • Può deformarsi nel tempo

4. Cuscino da lettura Noffa

Specifiche

  • Materiale: memory foam
  • Fermezza: alta
  • Forma: S
  • Misure: ‎62,5 x 46 x 32 cm
  • Copertina: morbida

Un cuscino che può essere utilizzato dai più piccoli.

Il cuscino da lettura Noffa ha un design sorprendente, ma è molto ergonomico e permette di dormire, sdraiarsi o usarlo per riposare. Se non riesci a riposare in un classico cuneo, questo è un buon modo per alleviare la tensione nella schiena e migliorare il reflusso senza perdere la qualità del sonno. Con una dimensione più grande rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti e una comoda forma di supporto per la schiena, i tuoi bambini potranno usarlo senza problemi.

Ha un tocco molto morbido perché la fodera che trasporta è realizzata in un materiale simile al velluto che fornisce quella sensazione di calore e comfort, anche se è molto facile da lavare e può essere lavato in lavatrice. Poiché la sua struttura interna non è lavabile, il materiale, in questo caso viscoelastico, è traspirante e ha memoria, quindi si adatterà al tuo corpo.

Se sei una persona molto grande può essere stretto e poiché il materiale in cui è realizzato è la schiuma, è possibile che con l’uso si deformi leggermente. Per alcune persone, la sua forma può essere scomoda e se hai problemi alla schiena e hai bisogno di avere una schiena dritta, non è l’opzione migliore.

PROFITSIONISTI:

  • Design ergonomico e originale
  • Può essere utilizzato da persone di tutte le età
  • Tocco leggero

CONTRO:

  • troppo stretto
  • può essere molto caldo

5. Cuscino a cuneo DYNMC

Specifiche

  • Materiale: policotone memory
  • Fermezza: alta
  • Forma: cuneo
  • Misure: ‎90 x 47 x 15 cm
  • Rivestimento: lavabile

Ideale per iniziare a utilizzare i cuscini ortopedici.

Il DYNMC Wedge Pillow è pensato soprattutto per dormire perché non ha molta inclinazione . Questo lo rende una buona opzione per coloro che vogliono riposare con un po’ di altezza, ma non hanno mai usato un cuscino a cuneo. Con questo cuscino, il tuo busto sarà sollevato di qualche centimetro dal letto per evitare che tu soffra di reflusso o altri problemi respiratori.

Il rivestimento con cui è rivestito è anallergico e sfoderabile , quindi puoi lavarlo facilmente. Essendo un misto di cotone e poliestere, è comodo ma traspirante, senza essere molto caldo. La sua dimensione è molto più ampia di quella della stragrande maggioranza dei cuscini a zeppa, quindi se dormi in coppia puoi usarli entrambi senza troppi problemi.

È piuttosto denso, quindi dovresti evitarlo se ti piacciono i cuscini morbidi. Poiché non ha molta inclinazione, potrebbe non essere utile per curare alcuni disturbi o problemi alla schiena, sebbene sia un ottimo prodotto per passare da un cuscino convenzionale a uno ortopedico. Ovviamente, fai attenzione alla copertina che incorpora, perché il marchio non vende pezzi di ricambio per questo.

PROFITSIONISTI:

  • poca pendenza
  • ipoallergenico
  • Può essere usato in coppia
  • si adatta alla tua testa

CONTRO:

  • Non c’è sostituzione per la copertura

Come dormire se hai il reflusso acido?

Il reflusso acido è di solito una condizione molto comune che colpisce il nostro sonno notturno. Per questo motivo, ti lasciamo alcuni passaggi in modo che tu possa addormentarti.

1. Scegli il tuo cuscino antireflusso

Segui i consigli sopra e scegli il cuscino a cuneo adatto a te e alla tua posizione di riposo.

2. Si prega di lavarlo prima dell’uso

È importante che dopo l’acquisto lo si lavi come indicato in etichetta in modo da eliminare ogni traccia di sporco dalla manipolazione in negozio.

3. Mettila sul letto

Stabilisci dove indosserai e dormirai in modo da non spostarlo costantemente.

4. Prova a dormire sul lato sinistro

Questa posizione ti consentirà di favorire lo svuotamento dello stomaco e ridurrà significativamente i sintomi del reflusso.

5. Evita di mangiare prima di andare a letto

Andare a dormire a stomaco pieno è una delle principali cause del reflusso acido, motivo per cui si consiglia di attendere almeno un’ora prima di andare a dormire, e di non consumare cibi eccessivi o bevande a base di agrumi durante la notte.

Guida all’acquisto di cuscini per il reflusso

In questa guida all’acquisto troverai informazioni complete sulle cause del reflusso e sull’importanza di utilizzare un cuscino che fornisca un’altezza adeguata alla testa per contrastare il bruciore di stomaco.

Cause di reflusso acido

Si pensa spesso che i sintomi del bruciore di stomaco siano strettamente correlati ai cibi che le persone mangiano. Ma la verità è che ci sono molti fattori che possono essere la causa del reflusso gastrico. Te li spiegheremo di seguito.

  • Ernia iatale: si verifica quando i muscoli dello sfintere esofageo superiore e inferiore si muovono sopra il diaframma, la parte del corpo che separa lo stomaco dal torace, consentendo all’acido dello stomaco di entrare più facilmente nell’esofago.
  • Fumo: il fumo produrrà una serie di problemi correlati che aumentano la possibilità di reflusso acido, come aumento della produzione di acido gastrico, diminuzione della salivazione e danni ai muscoli della gola e alle mucose.
  • Gravidanza: l’aumento della pressione sugli organi interni, causata dalla crescita del feto nell’utero, e livelli elevati di ormoni possono anche causare indigestione acida gastrica.
  • Obesità: essere in sovrappeso metterà sotto pressione i tuoi organi e li farà spostare leggermente e spingere sullo stomaco, il che aumenterà l’incidenza del reflusso acido.
  • Dieta: alcuni alimenti possono causare bruciore di stomaco e alcuni dei problemi di indigestione più comuni sono legati a cibi piccanti, alcol e bevande gassate, agrumi, caffeina, cibi ricchi di grassi e persino alcune mentine.
  • Farmaci: alcuni farmaci, sia da banco che soggetti a prescrizione, possono anche causare sintomi di reflusso acido.

L’importanza dell’altezza della testa

L’altezza della testa è fondamentale per evitare che i succhi gastrici raggiungano l’esofago, infatti questa è l’ alternativa migliore e più sicura  perché non sono necessari farmaci o operazioni con possibili effetti collaterali.

Tuttavia, l’inclinazione del busto richiede alcuni accorgimenti per evitare fastidi alla colonna vertebrale, come ad esempio: tutto il corpo deve essere sostenuto durante il riposo per non danneggiare la postura e il busto non deve essere inclinato oltre i quindici centimetri. 

D’altra parte, si consiglia di combinare l’altezza della testa con il sonno sul lato sinistro, poiché è stato dimostrato che questa posizione contribuisce alla qualità del sonno .

3 consigli per migliorare il reflusso acido di notte

Il bruciore di stomaco notturno è spesso causato dalle abitudini alimentari e aggravato dalle posizioni del sonno. Ecco 3 consigli da seguire per alleviarlo:

  1. Evita i cibi acidi: ci sono molti cibi acidi o che causano reflusso come pomodori, vino, caffè e aglio, che dovresti assicurarti di evitare di mangiare prima di coricarti per ridurre le possibilità di bruciore di stomaco durante il riposo.
  2. Non mangiare o bere poco prima di coricarsi: è meglio smettere di mangiare e bere due ore prima di coricarsi. Mangiare troppo vicino all’ora di coricarsi può appesantire la digestione e causare reflusso acido.
  3. Perdita di peso: Essere in sovrappeso si traduce in una maggiore pressione nell’addome a causa del grasso in eccesso che sposta gli organi; e questa pressione sullo stomaco provoca il reflusso acido notturno. Perdere peso può aiutarti a invertire questo.
  4. Indossa abiti larghi per dormire: dormire con abiti attillati provoca solo la contrazione dello stomaco e il reflusso acido, quindi dormire con abiti larghi sarà migliore e più comodo per te.

Dubbi che potresti avere

Cos’è il reflusso acido?

Il reflusso acido è una condizione che può essere conosciuta con diversi nomi: bruciore di stomaco, indigestione e dispepsia. Tuttavia, tutti questi termini si riferiscono alla stessa malattia, la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

Questa condizione è caratterizzata dal fatto che genera una sensazione di bruciore nell’esofago, che va dalla gola allo stomaco. Inoltre, può provocare anche l’amaro in bocca, nausea, eruttazione e flatulenza, sintomi che possono essere senza dubbio un incubo quando ci si addormenta.

I cuscini a cuneo funzionano per il reflusso acido?

Un’opzione di rapido sollievo per il disagio da reflusso acido notturno è quella di sollevare la parte superiore del corpo mentre si è sdraiati. Ciò impedirà al contenuto dello stomaco di raggiungere la gola attraverso l’esofago. 

Ci sono diversi modi per alzare la testa mentre sei sdraiato, come alzare la testata del letto o impilare i cuscini. Tuttavia, impilare più cuscini non è l’opzione migliore, poiché ciò creerà solo un’eccessiva tensione nel collo e nella colonna vertebrale e una pressione nell’addome, che aggraverà i sintomi del bruciore di stomaco. 

Ti chiederai quindi, come posso sollevare il mio corpo in sicurezza?

I cuscini a cuneo sono stati appositamente progettati in modo da poter mantenere la testa sollevata mentre si è sdraiati. Sono a forma di cuneo e tendono ad essere più rigidi dei cuscini normali, quindi sarai in grado di ottenere un supporto migliore da loro. Per questi motivi, possono essere una soluzione rapida, semplice ed economica per alleviare i sintomi del reflusso acido notturno.

Alzare la testata del letto aiuta con il reflusso?

Come sottolinea l’ American College of Gastroenterology, alzare la testata del letto funziona esattamente come usare un cuscino a cuneo, perché questo metodo solleva anche il corpo e lo mantiene in posizione eretta impedendo agli acidi dello stomaco di salire nell’esofago.

tipi di cuscini

Stai pensando di acquistare un cuscino? Quindi dovresti sapere che ci sono diversi modelli e dovresti scegliere quello che fa per te. 

  • Se sei una delle persone che tiene al materiale del tuo cuscino, ti invitiamo a rivedere la nostra guida all’acquisto di cuscini in lattice, cuscini in piuma, cuscini in gel, cuscini in carbonio e cuscini intelligenti
  • Lo sapevi che ci sono dei cuscini che ti cullano quando dormi? Dai un’occhiata al confronto dei cuscini viscoelastici e scopri molto di più sulle meravigliose proprietà di questo materiale.
  • Alcuni cuscini sono stati creati per aiutarti ad alleviare i problemi di salute, o per evitarli. Per questo motivo abbiamo creato per te diverse guide all’acquisto su guanciali antiacaro, guanciali antirussamento , guanciali riscaldati e guanciali antireflusso.
  • Dormi in molte posizioni diverse e quando ti svegli hai dolori muscolari? È probabile che negli elenchi di cuscini lombari, cuscini anatomici, cuscini ortopedici e cuscini ad alta rigidità, troverai quello giusto per svegliarti senza alcun dolore.
  • Il dolore al collo è una condizione molto comune, motivo per cui i produttori di cuscini hanno creato una soluzione a questo problema. Visita questo top di cuscini cervicali per il dolore al collo e scopri la varietà di modelli che esistono per mitigare la tensione muscolare
  • Se stai cercando dei cuscini adatti alla situazione in cui ti trovi, puoi dare un’occhiata alla guida all’acquisto dei cuscini per il viaggio, quella per i cuscini per andare in campeggio e anche quella per i cuscini gonfiabili .
  • Se sei incinta o partorirai prestoil nostro articolo di cuscini per donne in gravidanza e il nostro articolo di cuscini per bambini possono essere di grande aiuto per il tuo comfort e il comfort del tuo bambino.
  • Ti piacciono i cuscini di diverse dimensioni per decorare le tue stanze? Se la risposta è sì, vi invitiamo a visitare i link sui guanciali piccoli, sui guanciali giganti e sui guanciali da 150 cm
  • Se sei una delle persone che tengono alla propria bellezza e alle condizioni della propria pelle, dovresti dare un’occhiata alla nostra pagina sui cuscini all’aloe vera e ai nostri migliori cuscini antirughe, ti aiuteranno a migliorare la tua carnagione mentre dormi.

Escher Booko

Ciao a tutti! Sono uno scienziato politico e potete rivolgervi a me quando avete bisogno di saperne di più su un argomento. Quando non sto analizzando o ricercando qualcosa, scrivo per condividere con gli altri ciò che scopro su internet. Come analista e ricercatore, il mio obiettivo principale è quello di fornirvi informazioni accurate. Così come per chiarire ogni possibile dubbio che puoi avere su un prodotto, in modo che tu possa essere sicuro al 100% quando fai la tua scelta.

Ultime pubblicazioni