House

I migliori aspiracenere

Se utilizzi regolarmente il camino, il barbecue, la stufa a pellet o anche un vecchio forno, è probabile che le ceneri siano sempre una costante nella tua casa e non troverai un modo facile, veloce e sicuro per pulirle completamente.

Con un aspiracenere non dovrai più pulirli con una spazzola e una pala, in quanto questo dispositivo ti aiuterà a pulirli senza metterti a rischio inalando le ceneri, poiché ciò può causare seri problemi ai polmoni.

Sappiamo che può essere un compito difficile scegliere l’aspirapolvere per cenere perfetto tra i tanti modelli in commercio, per questo abbiamo analizzato in questa guida all’acquisto i migliori aspirapolvere per camini sul mercato.

Perché dovresti usare un aspiracenere?

Se hai un caminetto in casa, è importante considerare un modo sicuro per tenerlo pulito . Un camino pulito può garantire che il legno bruci sempre bene e una pulizia regolare ridurrà l’odore di fumo e fibre di legno bruciate.

Un modo per mantenere il caminetto completamente pulito è utilizzare un aspiracenere. Ecco i motivi principali per cui dovresti usarne uno:

  • È sicuro da usare. La sua struttura in metallo è in grado di resistere alle ceneri calde.
  • Potrai usarlo a lungo in quanto è progettato per gestire ceneri calde a differenza dei normali aspirapolvere in plastica.
  • Riduce il rischio di qualsiasi incendio.
  • È fabbricato per intrappolare e trattenere la polvere di cenere.
  • È molto facile da usare.

Di cosa abbiamo tenuto conto in questo confronto?

Nel testare i migliori modelli di aspirafumi sul mercato abbiamo tenuto conto di molti punti, ecco quelli che riteniamo più importanti:

  • Uno dei punti che ci è sembrato importante è il peso e le dimensioni dell’aspirapolvere, devi tenere conto di quanto peso puoi e sei disposto a portare. Oggi troverete sul mercato una notevole varietà di modelli leggeri e compatti che hanno una grande potenza .  
  • Della tipologia di aspirafumi , come dicevamo, in commercio ne esistono di vari modelli, alcuni più costosi o professionali di altri. Ne troverai anche alcuni con un filtro per l’acqua . È importante conoscere i diversi modelli e scegliere quello che ritieni perfetto per te.
  • Riteniamo che anche la capacità del serbatoio meriti un’attenzione particolare, poiché un modello con una capacità elevata ti darà la possibilità di pulire un grande spazio e grandi quantità di cenere .
  • I modelli con filtri sono in grado di lasciare aria pura dopo l’aspirazione, in quanto hanno una grande capacità di trattenere polvere e/o cenere . Secondo Medline Plus, i modelli con filtri HEPA sono i migliori.  
  • materiali del deposito del vostro raccoglicenere devono essere così resistenti da resistere alle alte temperature delle ceneri. Il serbatoio, come il motore, deve essere progettato in modo che le ceneri non lo ostruiscano.

I 5 migliori aspirapolvere per cenere

1. Aspirapolvere Ribimex

Specifiche

  • Materiale: plastica
  • Peso e dimensioni: 40 x 31 x 31 cm e 3,7 kg
  • Capacità: 18 litri
  • Potenza: 1000 watt
  • Filtro: doppio filtro HEPA
  • Caratteristiche aggiuntive: maniglia per il trasporto

L’opzione più economica per aspirare le ceneri.

L’ Aspiracenere Ribimex per cenere permette di mantenere perfettamente pulita la zona del camino o del barbecue, potendo aspirare anche il pellet di legno che rimane incombusto. Poiché ha una capacità di 18 litri , non sarai a corto quando si tratta di aspirare tutto in una volta.

Include un doppio filtro HEPA lavabile con acqua per garantire la tua sicurezza, e puoi anche trasportarlo facilmente da un posto all’altro perché pesa poco, meno di 4 kg, e ha una maniglia per il trasporto. Le sue dimensioni sono abbastanza compatte, quindi puoi riporlo ovunque.

La potenza di 1000 watt può rendere l’aspirapolvere un po’ lento e il suo cavo di alimentazione è molto corto, quindi se lo utilizzerai a distanza dovrai prendere in considerazione l’acquisto di una prolunga. Le sostituzioni dei filtri sono facili da acquistare e sono piuttosto difficili, quindi dureranno alcuni mesi.

PROFITSIONISTI:

  • Prezzo basso
  • buona capacità
  • filtri di qualità

CONTRO:

  • poca potenza
  • Cavo di alimentazione corto

2. Aspiracenere Einhell

Specifiche

  • Materiale: plastica
  • Peso e dimensioni: 45 x 31,2 x 37,7 cm e 3,57 kg
  • Capacità: 18 litri
  • Potenza: 1200 watt
  • Filtro: filtro pieghettato e prefiltro
  • Caratteristiche aggiuntive: funzione Blow e maniglia per il trasporto

Perfetto se hai una stufa a pellet.

L’ Aspiracenere Einhell è molto utile se hai una stufa che funziona a pellet, perché ti permette di catturarli tutti velocemente con i suoi 1200 watt di potenza. Dispone di un filtro plissettato e di un prefiltro a rete, che cercano di evitare che resti di polvere di cenere penetrino all’interno del prodotto.

La capacità è più che sufficiente per aspirare tutti i resti di una stufa dopo averla utilizzata, anche se si consiglia di pulirla dopo ogni utilizzo in modo che non si accumuli troppo carico nel serbatoio. Include una funzione di soffiaggio in modo da poter pulire più facilmente tutte le aree, anche quelle che la testina di aspirazione non raggiunge.

Se hai intenzione di usarlo con ceneri calde, non è l’opzione migliore perché non resiste al calore. Devi guardare il tuo prefiltro perché quando il dispositivo si intasa può perdere potenza e aspirare molto meno. Tuttavia, poiché è realizzato in rete, non ti costerà molto mantenerlo in condizioni ottimali.

PROFITSIONISTI:

  • Ha un prefiltro
  • Include la funzione di soffiaggio
  • Cavo di alimentazione arrotolabile sull’impugnatura

CONTRO:

  • Perde potenza se il filtro si intasa
  • Non va bene per gli avanzi caldi

3. Stayer 1200D

Specifiche

  • Materiale: plastica
  • Peso e dimensioni: ‎27 x 27 x 41,5 cm e 3,72 kg
  • Capacità: 20 litri
  • Potenza: 1200 watt
  • Filtro: filtro HEPA
  • Caratteristiche aggiuntive: tubo flessibile in metallo e impugnatura rigida

Un aspirapolvere per chi ama il silenzio.

Lo Stayer 1200D è un aspirapolvere potente ma di piccole dimensioni, nonostante abbia una capacità di 20 litri che con i suoi 1200 watt ti aiuterà a mantenere il tuo barbecue, ma senza molto rumore. Ha una bocchetta molto ampia che gli permette di aspirare velocemente eventuali detriti rimasti sul fondo, anche se bisogna evitare che siano ancora caldi.

Il filtro HEPA raccoglierà tutte le microscopiche particelle di cenere in modo che non entrino nell’aspirapolvere, e poiché ha un tubo flessibile, raggiungerete senza problemi le parti più remote. Puoi anche trasportarlo da un posto all’altro perché non pesa molto e ha una maniglia che lo rende facile da trasportare.

Se lo spazio che intendi aspirare è estremamente piccolo, tieni presente che l’ugello del tubo è grande , quindi non può entrare completamente negli angoli. Per mantenere l’aspirapolvere in perfette condizioni, si consiglia di agitare il filtro dopo ogni utilizzo.

PROFITSIONISTI:

  • Capacità 20 litri
  • Tubo flessibile
  • Dimensioni facili da trasportare
  • poco rumoroso

CONTRO:

  • Non posso entrare in posti molto piccoli
  • Il filtro deve essere pulito dopo ogni utilizzo.

4. Potenza Ash 1200 Conga

Specifiche

  • Materiale: plastica
  • Peso e dimensioni: ‎28 x 48 cm e 4,62 kg
  • Capacità: 20 litri
  • Potenza: 1200 watt
  • Filtro: triplo filtro HEPA
  • Caratteristiche aggiuntive: maniglia per il trasporto e sistema Silence Tech

Per aspirare i detriti più grandi dai camini.

L’ aspirapolvere per cenere Conga PowerAsh 1200 ha le caratteristiche perfette per aspirare tutti i resti di un camino, poiché la sua bocchetta ha un diametro di 31 cm e un tubo rinforzato in metallo in modo che nessun oggetto possa strapparlo o bruciare a causa della temperatura del braci. .

Il suo sistema di filtraggio è piuttosto complesso, poiché la cenere dovrà passare attraverso 3 filtri : un filtro in tessuto che eliminerà i minuscoli granelli di polvere, poi una rete metallica e infine il filtro HEPA che ridurrà di quasi il 100% le probabilità che qualsiasi particella abbia si è fatto strada nell’aspirapolvere.

Ovviamente è bene evitare di utilizzare l’aspirapolvere con resti molto caldi perché potrebbero intaccare i filtri, in modo tale che, soprattutto il primo, finisca per piegarsi o strapparsi a causa del calore delle particelle. Ma anche così, ci sono cose molto positive in questo aspirapolvere, come il suo sistema di aspirazione silenzioso che riduce notevolmente i decibel di questo tipo di prodotto.

PROFITSIONISTI:

  • riduzione dei decibel
  • materiali robusti
  • triplo filtraggio

CONTRO:

  • Il calore può danneggiare i filtri

5. Power Plus X308

Specifiche

  • Materiale: acciaio e latta
  • Peso e dimensioni: 29,5 x 29,5 x 31 cm e 4,9 kg
  • Capacità: 20 litri
  • Potenza: 1200 watt
  • Filtro: tessuto filtrante
  • Caratteristiche aggiuntive: spazzola per pavimenti e maniglia per il trasporto

L’aspirapolvere più versatile per raccogliere cenere o segatura.

L’ aspirapolvere Power Plus X308 ti offre la possibilità non solo di tenere pulito il tuo caminetto o barbecue, ma anche la tua area di lavoro dedicata al fai da te, perché è in grado di aspirare trucioli, piccoli pezzi di legno e segatura. Quindi, se vuoi un dispositivo multifunzionale, questo è quello che fa per te.

Il secchio in cui viene raccolta la fuliggine è molto facile da pulire e non si attacca alle pareti. Inoltre, la maggior parte delle particelle è intrappolata nel filtro in tessuto che incorpora. Quando il filtro è sporco, l’aspirapolvere ti avviserà con una piccola luce rossa in modo che tu possa pulirlo, sebbene possa sopportare molti usi senza perdere potenza.

L’unica cosa che possiamo evidenziare come qualcosa di negativo è che la bocchetta non riesce ad entrare nei fori più piccoli, ma contiene invece una spazzola per aspirare che permette di lasciare le superfici molto più pulite rispetto al semplice aspirapolvere, dato che si può togliere sporco incorporato.

PROFITSIONISTI:

  • In grado di pulire i detriti di legno
  • Spazzola per la pulizia dell’aspirapolvere
  • Fischietto filtro sporco

CONTRO:

  • Ugello molto grande per gli angoli

Come mantenere pulito il tuo camino?

Per mantenere pulita la tua canna fumaria puoi utilizzare regolarmente una stufa a pellet aspirante. Tuttavia, ecco alcuni consigli per la manutenzione:

1. Seleziona il legno giusto

Assicurati di non scegliere il legno verde, perché quando brucia emette molto fumo e particelle, che possono essere dannose per la salute, come sottolinea l’ Ospedale Universitario Austral. Il legno stagionato brucerà meglio e lascerà ceneri non troppo difficili da pulire.

2. Puliscilo regolarmente

È importante pulire il vostro camino ogni volta che lo utilizzate, in questo modo la cenere non si incastrerà e non sarà molto difficile pulirlo.

3. Rimuovere tutte le tracce di cenere

Ogni volta che lo si pulisce è bene eliminare ogni traccia di cenere con l’aspirapolvere e pulire a fondo le camere interne della camera di combustione, le griglie che sostengono i ceppi e le porte.

4. Utilizzare detergenti adeguati

Oltre ad utilizzare l’aspirapolvere a camino in ogni pulizia, è importante utilizzare idonei pulitori multiuso , soprattutto in quei luoghi dove la cenere è più difficile da rimuovere.

5. Prova una miscela di sapone liquido per le mani con sale da cucina

Per una pulizia super profonda e pasticci molto ostinati, puoi anche mescolare il sapone liquido per le mani con il sale da cucina per formare una pasta densa. Quindi, dovresti applicare la miscela sullo sporco e lasciarlo riposare per circa quindici minuti prima di strofinare.

Guida all’acquisto di un aspiracenere

Di seguito troverai tutte le informazioni utili e complete necessarie per acquistare un aspiracenere. Abbiamo creato questa guida all’acquisto per aiutarti a scegliere l’aspirapolvere per pellet giusto per te.

Tipi di ceneri che puoi trovare

Gli aspiratori a pellet solitamente raccolgono vari tipi di cenere, perché quando siamo ad un barbecue la cenere può cadere a terra e assumere diversi stati. Inoltre, varieranno anche se sono ceneri di carbone o ceneri di legno. 

  • Ceneri secche: sono quelle che dopo il processo di incenerimento, sia che si tratti della combustione della legna o della cottura dei cibi sul barbecue, rimangono fino a quando non si asciugano sul terreno. Questo tipo di ceneri sono generalmente sciolte e sono caratterizzate da una rapida diffusione in tutto lo spazio in cui si trovano.
  • Ceneri bagnate: Le ceneri bagnate erano una volta ceneri calde, poi ceneri secche e poiché erano a contatto con qualche liquido o con il freddo pavimento dell’inverno sono diventate ceneri bagnate. Di solito sono molto difficili da pulire, poiché si attaccano alla superficie.
  • Ceneri e pellet di legno: Sono generati dalla combustione del legno e sono ceneri biodegradabili, poiché possono essere utilizzate per fertilizzare il terreno.
  • Ceneri calde: sono quelle che vengono rilasciate dall’incenerimento e hanno temperature elevate. Tuttavia, tieni presente che può essere pericoloso aspirare questo tipo di cenere, poiché il serbatoio dell’aspirapolvere può surriscaldarsi. È meglio attendere un periodo di tempo ragionevole affinché le ceneri si raffreddino e aspirarle in sicurezza. 
  • Ceneri di carbone: sono prodotte dall’incenerimento di questa materia solida, leggera e nera che proviene dalla distillazione o combustione incompleta della legna da ardere, nota come carbone. Le ceneri di carbone sono ciò che possiamo trovare quando cuciniamo sulla legna da ardere o facciamo un barbecue, poiché il carbone è spesso usato come fonte di combustione per accendere la fiamma che cucinerà il cibo.

Situazioni in cui è possibile utilizzare un aspiracenere

Un aspiracenere può avere vari usi, in quanto sono molto semplici e pratici. Questi dispositivi si distinguono per la loro versatilità e la loro capacità di essere utilizzati sia in casa che al lavoro, garantendo una pulizia completa in tempi brevissimi. Ti lasciamo di seguito le situazioni in cui puoi usarlo. 

  • Pulizia della griglia: Gli aspirapolvere saranno molto utili per pulire ogni angolo di griglie domestiche, barbecue e grandi griglie di ristoranti o bancarelle di cibo. 
  • Pulizia degli affumicatori : Anche per aspirare le ceneri di legno che si depositano in questi luoghi.
  • Pulizia del forno: Con l’aspirapolvere si può raccogliere la cenere di forni a legna, forni a carbone e grandi forni per pizza.
  • Pulizia della caldaia: ti aiuteranno ad aspirare le particelle di cenere da caldaie a combustione solida, scatole di fumo, letti di fuoco e caldaie per locomotive a vapore.
  • Pulizia degli inceneritori: puoi anche usarlo per pulire questi centri dove vengono depositati rifiuti patologici.

Dubbi che potresti avere

Si può aspirare la cenere con un normale aspirapolvere?

No, un normale aspirapolvere non può essere utilizzato per aspirare cenere , in quanto essendo di plastica non hanno la capacità di gestire ceneri calde. Inoltre, la plastica può surriscaldarsi e causare incendi. Allo stesso modo può accadere con le ceneri fredde, poiché possono avere ancora particelle di cenere calda.

Lo speciale aspiracenere ha uno speciale tipo di filtro singolo per gestire la cenere , mentre un normale aspiracenere no. Potresti pensare che la cenere sia simile alla polvere e allo sporco, ma in realtà sono particelle molto diverse. Le ceneri sono molto più fini e possono entrare nel motore molto facilmente.

Infine, i normali aspirapolvere tendono ad essere meno compatti degli aspiracenere specializzati, e per questo motivo potrebbero non raggiungere facilmente gli angoli interni. Quindi potresti trovare difficile da usare per rimuovere lo sporco dalla camera di combustione. 

Come pulire i filtri di un aspiracenere?

Come abbiamo spiegato nella domanda precedente, un aspirapolvere a pellet deve avere filtri specializzati. Questi tipi di aspirapolvere hanno un filtro interno e uno esterno, che devono essere puliti e manutenuti adeguatamente per funzionare correttamente.

Il filtro esterno è solitamente realizzato in fibra di vetro trattata chimicamente, per questo motivo per pulirlo non si dovrebbe mai usare nessun tipo di detersivo o sapone . La cosa migliore da fare per pulire questo tipo di filtro è usare un compressore d’aria e pulirlo accuratamente con esso.

Per il filtro interno , la pulizia sarà completamente diversa, poiché in questo puoi utilizzare detersivi o qualsiasi prodotto chimico per la pulizia che desideri. Una volta lavato, aspetta che si asciughi molto bene prima di reinstallarlo.

Gli aspiracenere possono raccogliere polvere e sabbia?

Sì, questi dispositivi funzionano solitamente come un normale aspirapolvere con la particolarità di avere filtri progettati per intrappolare le ceneri molto fini e resistere al loro calore. 

Inoltre, un gran numero di modelli di aspiracenere in commercio hanno un serbatoio in metallo con due filtri, uno per la cenere e l’altro per il resto dei residui, come polvere e sabbia.

Posso aspirare la cenere del barbecue?

Sì, l’aspiratore cenere è progettato per pulire la cenere di questo tipo, oltre a quella della griglia, dell’affumicatore e dei bracieri in genere.

Tipi di aspirapolvere

Quando si parla di aspirapolvere, è importante definirne la tipologia, poiché il mercato è pieno di diversi modelli di aspirapolvere e conoscerne uno ci aiuterà a sapere se si adattano alle nostre esigenze.

  • Se stai cercando un aspirapolvere che  occupi poco spazio in casa ed è molto facile da maneggiare, visita  il nostro confronto di aspirapolvere per scopa, aspirapolvere per scopa 2 in 1, aspirapolvere per scopa con cavo , aspirapolvere per scopa Rowenta,  aspirapolvere a scopa senza fili  e  aspirapolvere a scopa Taurus. Questi aspirapolvere sono di piccole dimensioni grazie al loro design verticale e rendono facile la pulizia della casa.
  • Riesci a immaginare che la tua casa si stia pulendo da sola mentre guardi l’ultima stagione della tua serie preferita? Con i robot aspirapolvere questo sogno può diventare realtà, poiché  svolgono da soli il compito di aspirare  e hanno una grande autonomia. Dai un’occhiata alle  nostre guide all’acquisto di robot aspirapolvere,  robot con mappaturaper animali domestici, robot spagnoli, robot lavapavimenti, robot Roomba, robot Xiaomi e robot Cecotec. Con uno di questi ti dimenticherai completamente dell’igiene della tua casa.  
  • Se vuoi aspirare punti specifici e difficili da raggiungere, probabilmente hai bisogno di un  piccolo dispositivo con un’eccellente potenza di aspirazione . Se vuoi saperne di più su di loro, puoi consultare l’articolo sugli aspirapolvere portatili o il link aspirapolvere portatili Black and Decker  e dare un’occhiata ai diversi modelli che abbiamo analizzato. 
  • Cerchi un dispositivo di grandi dimensioni che ti permetta di  aspirare trucioli secchi o bagnati, polvere grossolana e altre particelle  che possono derivare da processi di produzione industriale? Nel top degli aspiratori industriali  troverai informazioni sulla qualità e troverai i modelli più votati sul mercato.
  • Per i pavimenti più delicati vi consiglio la nostra guida all’acquisto dei migliori mocio per pavimenti, visto che dovrete solo lavare il panno e rimetterlo in uso. E per rendere ancora più brillanti i tuoi pavimenti, puoi leggere  il nostro confronto tra le migliori lucidatrici per pavimenti in commercio, lasciando il pavimento come se fosse stato appena posato.
  • Quando vuoi pulire il divano o le superfici più difficili da raggiungere con la tua scopa a vapore, è meglio dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto delle migliori scopa a vapore sul mercato. E per sfruttare al meglio il tuo tempo, ci sono opzioni molto innovative, come quella di cui puoi leggere nel  nostro confronto dei migliori robot lavavetri.
  • Se non vuoi che nulla interrompa la potenza del tuo dispositivo, sulla pagina degli aspirapolvere senza sacco puoi trovare  l’attrezzatura più potente e veloce  sul mercato con sistema di filtrazione ciclonica. 
  • La tua casa è piena di tappeti ovunque? Quindi devi dare un’occhiata al  confronto degli aspirapolvere per tappeti che abbiamo realizzato per te e ottenere un dispositivo a pompa d’aria per  aspirare la polvere e lo sporco dai tuoi moschetti.

Escher Booko

Ciao a tutti! Sono uno scienziato politico e potete rivolgervi a me quando avete bisogno di saperne di più su un argomento. Quando non sto analizzando o ricercando qualcosa, scrivo per condividere con gli altri ciò che scopro su internet. Come analista e ricercatore, il mio obiettivo principale è quello di fornirvi informazioni accurate. Così come per chiarire ogni possibile dubbio che puoi avere su un prodotto, in modo che tu possa essere sicuro al 100% quando fai la tua scelta.