Progettazione Paesaggio

4 errori comuni nella cura delle piante

Finora non hai avuto fortuna con le piante d’appartamento? Allora probabilmente hai commesso uno di questi sette errori. La maggior parte delle piante d’appartamento ha requisiti molto speciali e individuali in termini di cura, posizione e substrato. Puoi facilmente fare molti torti qui e in pochissimo tempo la pianta d’appartamento muore, non mostra più fiori o viene attaccata da parassiti. Che si tratti di annaffiare, concimare o rinvasare: qui troverai i sette errori più comuni che vengono commessi durante la cura delle piante d’appartamento.

Shutterstock 217144522

4 errori comuni nella cura delle piante

Irrigazione errata delle piante da interno

C’è una grande variazione nelle piante d’appartamento quando si tratta della quantità di acqua richiesta. Le piante che provengono da regioni aride, come i cactus o le piante grasse, richiedono pochissima acqua. Difficilmente evaporano, immagazzinano l’acqua che hanno ricevuto e creano così una riserva. Altre piante, ad esempio delle brughiere o dei tropici, hanno esigenze completamente diverse. Hanno bisogno di più acqua o di un altro approvvigionamento idrico, ad esempio tramite un flacone spray, perché sono abituati a un’umidità elevata. Ci sono numerose gradazioni tra questi due estremi e, come puoi immaginare, molte possibilità di sbagliare. A proposito: le piante di solito non si seccano, è più probabile che vengano versate, il che porta a ristagni idrici e radici marce.

La posizione sbagliata per le piante da interno

Oltre all’errata fornitura d’acqua, la posizione sbagliata per le piante è spesso una condanna a morte. Segui le istruzioni per la cura o la letteratura specialistica che ti dirà se la pianta è più a suo agio all’ombra con poca luce, al sole o in ombra parziale. Ulteriori criteri per l’ubicazione sono la temperatura e le eventuali correnti d’aria. Nei mesi invernali, quando i termosifoni sono accesi, l’aria calda che sale è dannosa per le piante sul davanzale. Perdono molta umidità attraverso le foglie (evaporazione) e la temperatura direttamente sopra il riscaldatore è troppo alta per loro. In questi casi, la pianta d’appartamento di solito chiede aiuto perdendo le foglie e dovrebbe essere trasferita immediatamente.

Riconosci i parassiti sulle piante da appartamento

Un altro fattore importante, quando si hanno piante d’appartamento, è riconoscere i parassiti. Oltre ad aggiungere acqua e fertilizzante, dovresti anche occuparti di rimuovere i visitatori indesiderati quando ti prendi cura delle piante d’appartamento. In particolare le piante in vaso, a cui d’estate viene dato un po’ di spazio per prendere il sole sul balcone e sulla terrazza, sono felici di portare i visitatori in casa. Oppure i parassiti si uniscono a piante o substrati appena acquistati, motivo per cui dovresti sempre tenere d’occhio qui.

Rinvasare le piante da interno in modo errato

Quando è necessario rinvasare una pianta d’appartamento e a cosa dovresti prestare attenzione? Fondamentalmente, più una pianta invecchia, meno spesso deve essere rinvasata. Le giovani piante che stanno ancora crescendo velocemente e hanno il loro vaso radicato rapidamente devono essere rinvasate regolarmente in un contenitore più grande. Alcune piante, come il giglio verde o la canapa a prua, creano una pressione radicale così forte quando i vasi sono troppo piccoli che la pianta si spinge fuori dal vaso o addirittura il vaso viene fatto saltare in aria.

Escher Booko

Ciao a tutti! Sono uno scienziato politico e potete rivolgervi a me quando avete bisogno di saperne di più su un argomento. Quando non sto analizzando o ricercando qualcosa, scrivo per condividere con gli altri ciò che scopro su internet. Come analista e ricercatore, il mio obiettivo principale è quello di fornirvi informazioni accurate. Così come per chiarire ogni possibile dubbio che puoi avere su un prodotto, in modo che tu possa essere sicuro al 100% quando fai la tua scelta.

Ultime pubblicazioni